MENU SUPERIORE

Ricerche Di Mercato

I mercati cambiano. Presidiarli conservando un vantaggio competitivo  diventa ogni giorno più difficile. Più difficile diventa evitare errori di valutazione che possono compromettere la credibilità e a volte l’esistenza stessa di un’impresa. Il processo decisionale è agevolato dal consocere sufficienti elementi per decidere: la conoscenza è potere. E di fatto le aziende leader in ogni settore, sono quelle che investono di più in ricerche di mercato e di marketing. Le ricerche efficaci coadiuvano il managment nella comprensione dell’ambiente in cui opera l’azienda, nel comprendere ed anticipare i cambiamenti: la ricerca può essere il miglior sistema per mitigare il rischio di insuccesso commerciale, preservando la credibilità dell’impresa o contribuendo fattivamente alla costruzione della stessa. 

Desygno Consulting offre i suoi servizi di ricerca di mercato e ricerca di marketing affiancando l’imprenditore ed il managment nella raccolta ed interpretazione dei dati corretti per decidere con maggiore serenità. Alla Desygno Consulting abbiamo identificato le seguenti linee guida nella organizzazione ed implementazione dei processi di ricerca di marketing o di ricerca di mercato: 

  • rispetto dei budget e dei tempi concordati;
  • limitazione dell’ambito della ricerca all’effettiva necessità del cliente;
  • fornitura di dati in formato immediatamente fruibile dal committente;
  • separazione netta tra interpretazione e raccolta;
  • indicazioni di immediata utilità per il committente;
  • selezione delle fonti e dei partner secondo criteri di efficienza ed efficacia, e non di “simpatia” o “reciprocità”.


Per saperne di più:

ANALISI DI SETTORE

ANALISI DI SETTORE

L'analisi di settore viene  elaborata per  ricercare ed individuare i dati salienti attinenti l'ambiente in cui  opera l’azienda committente. L’obiettivo di un’analisi di settore è comprendere i cambiamenti del settore stesso, individuarne le minacce e le opportunità, agevolando la valutazione e la scelta delle strategie da adottare. Ogni intervento consultivo parte dalla analisi dei dati di  settore disponibili, integrati dalle opportune e specifiche informazioni raccolte, attraverso interviste, sondaggi, analisi documentali, nell’ambito dello scenario di riferimento (stakeholders, clientela, competitors, istituzioni).

L’approccio consultivo, permette di processare gli input in maniera flessibile e specifica rispetto alle esigenze del committente. Viene comunque sempre proposta  una presentazione customer oriented.  L’analisi di settore deve infatti  consentire la valutazione dello scenario competitivo, la profilazione e segmentazione della clientela, per potere consentire una agevole comprensione dei fattori critici, delle opportunità, dei punti di forza e debolezza del. Un’analisi di settore viene commissionata quando esiste l’esigenza di avere una stima del valore del mercato e la sua segmentazione, in genere quando sono in atto valutazioni su opportunità di acquisizioni, fusioni, ingresso in mercati non presidiati o valutare l’opportunità di un’uscita. E’ opportuno commissionare una analisi di settore anche in caso di lanci di prodotti, di servizi, di campagne promozionali, che implichino un impegno economico significativo: un’analisi di settore consente di ottimizzare l’impiego delle risorse e ridurre i rischi di insuccesso.

FASI

  • Incontro con il committente;
  • Definizione degli obiettivi;
  • Raccolta, Analisi ed Elaborazione dei Dati;
  • Interviste;
  • Elaborazione dati;
  • Presentazione dei risultati;


ANALISI CONCORRENZIALE

ANALISI CONCORRENZIALE

Conoscere i propri concorrenti, individuare benchmark, riconoscere innovazione e criticità nelle loro azioni sono attività che aiutano l’imprenditore a riconoscere  i cambiamenti dello scenario competitivo consentendogli di adeguare l’offerta di prodotti e servizi ai mutamenti dello scenario.  La sistematica raccolta, elaborazione e  conservazione dei dati inerenti l’attività concorrenziale, la loro interpretazione,  prende il nome di Analisi della Concorrenza.

L’Analisi della Concorrenza è finalizzata a determinare le caratteristiche dell’ambiente competitivo in cui opera l'impresa committente. E’ costruita su due direttive:

  • un’analisi quantitativa, tesa a determinare le dimensioni del mercato e le quote dei principali competitors, l’analisi dei bilanci e l’estrazione di indicatori puntuali, con evidenza dei parametri focalizzati;
  • un’analisi qualitativa, svolta attraverso focus group ed indagini presso la clientela, i consumatori, i fornitori e in alcuni casi presso gli stessi competitors, allo scopo di ricercare ed identificare gli indicatori ed i parametri di riferimento, le strategie adottate, verificare l’efficacia ed efficienza della comunicazione, le politiche distributive e di prezzo, l’innovazione di prodotto.


L’elaborazione ed interpretazione dei dati qualitativi e quantitativi permette di raccogliere preziose informazioni generali e di riconoscere e valutare le strategie di posizionamento, l’andamento delle quote di mercato,  il valore dell’offerta, la minaccia di espansione a danni del committente, da parte di  competitors.

gli obiettivi di un’Analisi Concorrenziale sono:

  • Identificare i competitors e delinearne le caratteristiche salienti (quota mercato, canali presidiati, strategia adottata, comunicazione) ;
  • Identificare la clientela, i canali e interpretarne le preferenze;
  • Identificare i Punti di Forza e Debolezza dei leader, ed eventualmente estrarre benchmark di riferimento.


Monitorare l’attività dei propri concorrenti è una pratica sempre proficua, ma un’Analisi Concorrenziale è particolarmente opportuna in caso di revisione delle strategie aziendali e del marketing mix, nella valutazione corretta dell’ambiente competitivo, nella valutazione delle iniziative promozionali da pianificare.

FASI

  • Incontro con il Committente;
  • Definizione degli obiettivi;
  • Raccolta, Analisi ed Elaborazione dei Dati;
  • Interviste;
  • Elaborazione dati;
  • Presentazione dei risultati;



VALUTAZIONE NUOVO PRODOTTO

VALUTAZIONE NUOVO PRODOTTO

Il servizio di valutazione di un nuovo prodotto (o di un nuovo servizio) si esplica in una analisi dell’accoglienza del prodotto stesso presso un campione di clientela potenzialmente interessata. La valutazione è effettuata rispetto alle reazioni emerse, opportunamente raccolte e classificate,  dall’utilizzo o dalla visione del prodotto. Il servizio consente di identificare i benefici che attraggono l’attenzione del cliente potenziale. E’ una indagine che può essere effettuata, oltre che per i nuovi prodotti, anche per valutare l’accoglienza da parte del mercato di cambiamenti sostanziali nel prodotto (nuovi gusti, packaging diversi, sostituzione di testimonial…..)
La consulenza nella valutazione di un nuovo prodotto consente quindi di:

  • far emergere  i punti di forza e di debolezza del prodotto;
  • ridurre i rischi di errore nella struttura del marketing mix;
  • raccogliere le reazioni dei potenziali consumatori;


In sintesi correggere le strategie di marketing adottate.

FASI:

  • incontro iniziale con il Committente;
  • progettazione della interazione con il cliente/consumatore potenziale;
  • indagine;
  • elaborazione dei dati raccolti;
  • presentazione dei risultati;



ANALISI ATTRATTIVITÀ NUOVI MERCATI

ANALISI ATTRATTIVITÀ NUOVI MERCATI

L'analisi dell’attrattività di nuovi mercati è  una ricerca finalizzata a raccogliere ordinare ed elaborare le informazioni rilevanti uno specifico settore o mercato di sbocco. target di clientela potenziale, definendo i mercati, i settori dove operano i clienti potenziali. Vengono raccolti i dati salienti disponibili, successivamente arricchiti attraverso contatti diretti con i componenti  del  campione rappresentativo del mercato oggetto di analisi.  di valutare le condizioni che influiscono sull'opportunità strategiche di espansione e posizionamento. La valutazione dell’attrattività viene arricchita con un data base di clientela potenziale, comprensiva di identificazione della dimensione, della tendenza di crescita, della quota di mercato, dei decisori.   Commissionare una analisi di attrattività mercati è opportuno qualora si progetti l’espansione in nuovi mercati, si voglia valutare strategie di marketing e di branding alternative a quelle attuate in mercati consolidati, si voglia semplicemente costruire un data base affidabile di clienti potenziali presso  mercati non presidiati.  L’obiettivo  è una valutazione oggettiva sul reale grado di attrattiva del mercato/settore, rispetto alle finalità del Committente.  L’indagine parte dalla ricerca ed identificazione del

Un’analisi di attrattività Mercati consente di:

  • costruire un Data Base di clientela potenziale con identificazione puntuale dei decisori nei processi di acquisto della clientela principale;
  • definire correttamente l’attrattività di un settore rispetto a redditività, trend di crescita, barriere all’entrata ed all’uscita,  minacce ed opportunità offerte.


FASI

  • incontro iniziale con il Committente;
  • identificazione del mercato di sbocco del prodotto/servizio;
  • profilo del  cliente/consumatore potenziale;
  • raccolta dati;
  • elaborazione dei dati raccolti;
  • presentazione dei risultati;





Questo sito utilizza i cookie per consentire una migliore navigazione

Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.